“Elementi” La pittura di Milena Nicosia e la scultura di Salvatore Licitra

Dal 31 gennaio al 18 febbraio “La Galleria” Via Cavour 346, Vittoria (RG)

| di concita occhipinti
STAMPA
printpreview

“Il Nuovo Decoro Group” leader nel settore dell’edilizia e di vari servizi artigianali attinenti alla progettazione e realizzazione chiavi in mano di case, ville, negozi, centri commerciali, aeroporti, alberghi e altro, vuole essere, attraverso “La Galleria”, anche un punto di incontro culturale. L’Arte della Pittura, Scultura, Grafica, Design, Ceramica, attentamente selezionata, verrà presentata al pubblico in modo semplice ed immediato, in modo da coinvolgere tutti, entusiasmando con la filosofia dei mondi immaginifici che l’arte riesce a creare.

L’intento è quello di accorciare le distanze tra l’artista e il fruitore. Infatti ognuno di noi può vivere quotidianamente un’esperienza artistica nella propria casa, trattandola come un luogo pregiato ricco di significato e di valore. La Galleria sarà un punto di riferimento per chi vuole scoprire l’arte e gli artisti e successivamente far proprio quel talento, quello stile e quella filosofia. Naturalmente attraverso eventi piacevoli che coinvolgono i sensi, non mancherà il gusto per il buon vino, l’orecchio per la buona musica, l’occhio e il tatto per le opere d’arte. I primi artisti ad aprire questo programma sono la Pittrice Milena Nicosia e lo scultore Salvatore Licitra con una mostra dal titolo “Elementi”. I quattro elementi primordiali:

Acqua, Terra, Fuoco ed Aria ma non solo, perché in un’opera d’arte si innestano anche gli elementi della personalità, emotività, intimità, sensibilità e passionalità con cui si crea. Milena Nicosia esprime tutti questi “elementi” in una materia pittorica liquida, creando dei Luoghi dentro il Quadro. Non vogliono essere “rappresentazione di qualcosa” ma vogliono esistere al di là di ogni cosa reale. Vogliono essere se stessi, come dice l’artista. Entità fatte di colore che si muovono, allargandosi e ritirandosi sulla superficie come un respiro, dando così vita a mondi imprevedibili che l’occhio deve ricostruire e assecondare. Sono creazioni che non si lasciano afferrare facilmente. La visione è una conquista.

Salvatore Licitra esprime gli “elementi” attraverso i simboli, a volte figure-guerriero, metalli che si plasmano in sinuose ed eleganti armature, a volte figure-aliene, pietre bianche ed altere, mondi che girano l’uno intorno all’altro, l’uno dentro l’altro, l’uno consolazione dell’altro. Cosa si cela dietro questi mondi?

Ringraziamo Milena Nicosia per la segnalazione

concita occhipinti

Contatti

redazione@sestodailynews.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK