Passato, presente o futuro

Yin e Yang

| di Patrizia Nardone
STAMPA

Oggi, in che tempo stai vivendo?
Sembra un gioco di parole ma in realtà non lo è. Sarà sufficiente osservare come vivi in casa. Intendo dire, di quali beni e oggetti ti circondi?
Probabilmente hai nell’armadio quel vecchio giubbotto di pelle che usavi per andare in motocicletta, quando ormai la moto l’hai venduta da anni. Oppure hai tutte le videocassette dei tuoi cartoni animati preferiti di quando eri bambina.

Se hai la tendenza a tenere oggetti, capi o altri beni materiali che sono stati superati dal tempo o che non utilizzi più o ancora sono fatiscenti, molto probabilmente vivi con il desiderio di rimanere legato ai ricordi del passato.

Mentre, se elimini costantemente anche oggetti o indumenti che potresti ancora utilizzare, molto probabilmente sei insoddisfatto della vita che stai vivendo e sei alla continua ricerca di nuovi stimoli ma che in realtà non ti soddisfano veramente. Desideri avere una vita ricca di cambiamenti che ti aiutano a crescere in maniera naturale, circondata da persone giuste per te? Allora, elimina tutto ciò che per te è diventato inutile e che non usi più.

Quando riesci a mantenere un corretto equilibrio tra quello che ti serve realmente da ciò che in realtà non ti serve più, hai un rapporto più concreto con il tempo presente. Provare per credere!

Patrizia Nardone

Contatti

redazione@sestodailynews.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK