AVION TRAVEL: IL NUOVO ALBUM È “PRIVÉ”

ATTITUDE FOR MUSIC

| di antonio giovanditti
STAMPA

Si chiamerà “PRIVÉ” ed uscirà il 18 Maggio il nuovo disco degli Avion Travel, una tra le band più interessanti del panorama musicale italiano. Dopo un silenzio durato 15 anni (il loro ultimo album di inediti “Poco Mossi gli altri Bacini” risale al lontano 2003), la band di Peppe Servillo torna con “Privé”, un disco fedele allo spirito di produzione indipendente e alle atmosfere della trilogia composta da “Bellosguardo”, “Opplà”, “Finalmente Fiori” e realizzato dopo aver ricostruito lo staff operativo dei loro inizi, con Mario Tronco nel ruolo di produttore artistico e supervisore, oltre che di arrangiatore e musicista.
 
È lo stesso leader della band (Peppe Servillo) a parlare del disco: "Due figure abitano questo disco: una amara e l'altra dolce. La prima sfugge alla canzone, la seconda la insegue. Una, diffida delle parole e l'altra si consegna alle parole stesse. Sembra che alcune canzoni si muovano sospettose, offendendo le altre che invece accolgono, consolano e scaldano. Le ultime si affidano alle parole, alla loro precisione, alla capacità di queste di rappresentare il mondo, ma le prime restano a smentire ciò, recitando oscuramente pulsioni e sensazioni. E' doppia la natura di questo lavoro, come da sempre la natura di questo gruppo che in questi mesi ha rigenerato parte di se, come un piccolo animale dalla lunga vita, riaffidandosi a se stesso, alla sua piccola storia, alla propria varia identità. Corrono gli Avion Travel tra sentimenti opposti, generando con questo movimento il contrasto secondo la legge del dramma e a questa legge si votano in modo vitale e scomposto per un pugno di canzoni nuove".

L'assenza di Fausto Mesolella, scomparso nel marzo 2017, è stato un passaggio molto doloroso per la band che vuole dare a questo lavoro il valore di un punto di ri-partenza di una carriera trentennale che non si è mai interrotta nelle relazioni. 

Gli Avion Travel (Peppe Servillo, voce / Mario Tronco, tastiere / Duilio Galioto, piano e tastiere / Peppe D’Argenzio, sax / Ferruccio Spinetti, contrabbasso / Mimì Ciaramella, batteria) sono anche a lavoro per l'organizzazione del tour che prenderà il via dall’Auditorium Fondazione Cariplo di Milano il 16 giugno. 
 

antonio giovanditti

Contatti

redazione@sestodailynews.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK