Classifica dei libri più venduti ed alcune novità di questo mese a cura di Angel Green Eyes A.

leggiamo un libro insieme

| di Angel Green eyes. A.
STAMPA

Quali sono i libri più venduti, apprezzati e acquistati dagli appassionati di lettura? La rosa delle scelte è molto varia e spazia da libri di ricette a romanzi d’amore, alle grandi saghe famigliari o ancora ai saggi di politica. C’è anche un certo interesse per le analisi bibliche, come nel caso del nuovo libro di Calasso, oppure per i grandi horror di Stephen King, che continua a sfornare un libro all’anno. In classifica compaiono anche diversi nomi noti di giornalisti italiani, tra cui Lilli Gruber, Massimo Gramellini ed Andrea Scanzi. 
Ma vediamo nel dettaglio come stanno andando le vendite per capire quali libri di questo mese di novembre 2019.

"I libri sono gli amici più tranquilli e costanti, e gli insegnanti più pazienti". (Charles W. Eliot)

Al primo posto troviamo “La vita bugiarda degli adulti” di Elena Ferrante. Editore: E/O. Dopo la fortunatissima saga de “L’amica geniale”, la misteriosa autrice dal nome fittizio Elena Ferrante esce con un nuovo e attesissimo romanzo. “La vita bugiarda degli adulti” oscilla tra la finzione e una presunta autobiografia, rimanendo nei confini dei rioni napoletani che l’autrice conosce bene e che ha già dimostrato di saper magistralmente narrare. Uscita il 7 novembre.

Al secondo posto “Per te” di Francesco Sole Edito da Mondadori. Il piccolo fenomeno di internet poi sbarcato in televisione scrive un romanzo d’amore che racconta la storia di un rapper di successo ma che vive una vita vuota e sola e una giovane ragazza non vedente. Le loro vite, apparentemente inconciliabili, si incrociano per volere del destino, cambiando i loro cuori e rendendoli una cosa sola. In uscita dal 5 novembre.

Terzo posto viene conquistato da “Segreti e ipocrisie” di Sveva Casati Modignani Editore: Sperling & Kupfer. Sveva Casati Modigliani racconta la storia di una donna appena separata che si ritira in una delle sue ville. Affronta il dolore della separazione insieme alle sue amiche, Carlotta, Andreina e Gloria. Maria Sole, così si chiama la protagonista, inizia quindi una nuova avventura e si sente rinascere grazie alla solidarietà delle sue tre preziose amiche. Una grande storia di amicizia tra donne che insieme si sostengono e rafforzano. In uscita dal 24 novembre.

Quarto posto conquistato da “ La società signorile di massa” di Luca Ricolfi Editore La nave di Teseo. Luca Ricolfi esce nelle librerie con questo saggio che introduce una nuova brillante analisi sulla società. Secondo l’autore la società di massa non è più quella di una volta ma sta subendo significativi mutamenti, in cui ci si poggia su una maggiore ricchezza ma al contempo una crisi fondamentale del sistema educativo e culturale e infrastruttura schiavistica. In uscita dal 19 novembre.

Quinto posto assegnato, ahimè, al maestro numero uno dell' horror, ovvero “Stephen King – L’istituto” Editore Sperling & Kupfer. Il prolifico scrittore americano Stephen King sforna un altro horror con i controfiocchi che racconta la storia di un bambino rimasto orfano dei genitori. Dopo l’omicidio efferato dei suoi parenti viene quindi rinchiuso in un istituto che però ha tutt’altro i crismi di un posto ospitale pensato per ospitare dei bambini. Qui, il giovane Luke viene sfruttato da una malvagia istitutrice, e tenterà disperatamente la fuga. Con successo? In uscita dal 10 novembre.

Sesto posto conquistato da “La misura del tempo” di Gianrico Carofiglio. Editore Einaudi. Tanti anni prima Lorenza era una ragazza bella e insopportabile, dal fascino abbagliante. La donna che un pomeriggio di fine inverno Guido Guerrieri si trova di fronte nello studio non le assomiglia. Non ha nulla della lucentezza di allora, è diventata una donna opaca. Gli anni hanno infierito su di lei e, come se non bastasse, il figlio Iacopo è in carcere per omicidio volontario. Guido è tutt'altro che convinto, ma accetta lo stesso il caso; forse anche per rendere un malinconico omaggio ai fantasmi, ai privilegi perduti della giovinezza. Comincia così, quasi controvoglia, una sfida processuale ricca di colpi di
scena, un appassionante viaggio nei meandri della giustizia, insidiosi e a volte letali. Una scrittura inesorabile e piena di compassione, in equilibrio fra il racconto giudiziario - distillato purissimo della vicenda umana - e le note dolenti del tempo che trascorre e si consuma. In uscita dal 5 novembre.

Settimo posto troviamo “Casa di foglie”di Mark Z. Danielewski Edito da 66th and 2nd . "Casa di foglie, ha detto Stephen King, è il Moby Dick del genere horror. Un horror letterario che si tramuta in un attacco al concetto stesso di ""narrazione"", una storia d'amore scritta da un semiologo o un mosaico narrativo che oscilla tra la suspense e un'onirica incursione nel subconscio. Una satira dissacrante del mondo accademico. Una bizzarria à la Pynchon, pervasa dall'ossessione linguistica di Nabokov e da una passione borgesiana per i mondi possibili. Di?cile inquadrare in una formula lo straordinario esordio di Mark Z. Danielewski, o anche solo provare a ricostruirne la trama. La storia ruota intorno a un misterioso manoscritto rinvenuto in un baule dopo la morte del suo estensore, l'anziano Zampanò, e consiste nell'esplorazione, infarcita di analisi e citazioni erudite, di un film di culto girato nella casa stregata di Ash Tree Lane in cui viveva la famiglia del suo autore: William Navidson, premio Pulitzer per la fotografia, il quale finirà per svelare l'esistenza di un abisso senza fine, spalancato su una tenebra senziente e ferina, in grado di inghiottire chiunque osi disturbarla." In uscita dal 7 novembre 2019.

Ottavo posto in discesa per “Fate come se non ci fossi” di Marco Presta. Editore Einaudi. Un vecchio frigorifero abbandonato in strada, il diverso punto di vista rispetto ai figli sulla longevità dei supereroi, la visione teologica di un barbiere, l’acquisto di un paio di pantaloni o la lotta con la caldaia rotta: tutto può diventare spunto per considerazioni più vaste, un modo per esorcizzare le nostre paure e trovare a ogni
costo, nella risata e nella pietà verso noi stessi, una ragione per salvarsi. Se a tuffarsi tra gli altri con un triplo carpiato è un osservatore molto coinvolto e perplesso su quanto gli accade intorno, sulle abitudini dei suoi contemporanei, sui rapporti familiari, sull’esistenza tutta, quello che ne viene fuori sono pagine umoristiche nel senso più alto del termine: episodi di vita esilaranti, pensieri «gradassi», idee di storie, riflessioni ironiche, partecipi o indignate, come quelle di chi sa che profondità e leggerezza viaggiano a braccetto come una coppia irresistibile. In uscita dal 5 novembre.

Nono posto per “Elfi al quinto piano di Francesca Cavallo" edito da Feltrinelli. Dalla co-autrice del fenomeno mondiale STORIE DELLA BUONANOTTE PER BAMBINE RIBELLI 800.000 COPIE VENDUTE IN ITALIA una fiaba di Natale universale e contro ogni pregiudizio È quasi Natale quando Manuel, Camila e Shonda, insieme alle loro due mamme Isabella e Dominique, arrivano nella città di R. Prendono possesso della loro nuova casa in via dei Camini Spaziosi 10, dove i vicini sembrano accoglierli con la diffidenza che gli abitanti della città riservano a tutto ciò che gli è nuovo ed estraneo. In compenso la mattina successiva dieci simpatici elfi si presentano a sorpresa a casa loro. Sono stati incaricati da Babbo Natale in persona di trovare una base operativa del Natale per la città di R. e chiedono ai ragazzi di aiutarli a impacchettare i 230.119 regali per i bambini della città e consegnarli in tempo per il passaggio della slitta. Niente di più emozionante per i tre fratelli che si mettono subito al lavoro. Ma il trambusto creato da quella strana catena di montaggio attira l’attenzione della polizia e gli elfi sono costretti a far scattare il piano B: nascondono il quartier generale del Natale, compresi i tre fratelli, così bene che anche le loro mamme non hanno idea di dove siano finiti. Il tempo stringe e il Natale non può aspettare... Ci vorrà l’intervento di una ragazzina intraprendente e con il talento per le invenzioni, un agguerrito gruppetto di scout e un desiderio sussurrato all’orecchio di Babbo Natale per portare a termine la missione e, soprattutto, per far cadere le convinzioni degli adulti e poter vivere un vero Natale nella città di R. In uscita dal 21 novembre.

Decimo e ultimo posto tra i primi dieci è per “ Forse ho sognato troppo” di Michel Bussi. Editore E/O. La vita di Nathalie, hostess dell'Air France, scorre liscia come l'olio: vive in una graziosa villetta sulle rive della Senna, è amata dal marito ebanista e ha due belle figlie di diciotto e ventisei anni. La sua vita oscilla tra il lavoro, che tre volte al mese la fa volare all'altro capo del mondo, e la famiglia, a cui si dedica con entusiasmo e attenzione. L'idilliaco quadretto si spezza però a causa di una serie di incredibili coincidenze in seguito alle quali si trova a ripercorrere lo stesso itinerario di viaggio, tre voli in rapida successione a Montréal, Los Angeles e Giacarta, durante il quale vent'anni prima si era perdutamente innamorata del giovane chitarrista Ylian. Un amore breve e travolgente, ma all'epoca Nathalie era già sposata
e madre di famiglia, così dopo un'ultima notte di passione i due amanti si erano impegnati a non avere più il minimo contatto. C'è qualcosa di strano, però. È come se, vent'anni dopo, una mano invisibile la spingesse a fare le stesse cose che aveva fatto con Ylian, a riandare negli stessi posti in cui era andata con Ylian, a rivivere gli stessi episodi che aveva vissuto con Ylian; un mistero che si fa sempre più inquietante man mano che le coincidenze si susseguono, a al quale forse non è estranea la pietra del tempo, un sassolino sciamanico degli Inuit che sembra apparire e scomparire a piacimento. Nathalie ha paura, crede di impazzire, né le sono d'aiuto gli amici storici, la hostess Flo e il comandante Ballain. Anzi, a ben guardare sembra che tutti le nascondano qualcosa. Un complotto? La situazione passa dal mistero al giallo quando qualcuno, a Los Angeles, tenta di ucciderla... In uscita dal 13 novembre.

In breve eccovi anche le ultime uscite di questo mese:
Titolo: Quantum. Autrice: Patricia D. Cornwell. Editore: Mondadori.
Trama: Alla vigilia di una missione spaziale top secret, il capitano Calli Chase si rende conto che nei tunnel sotterranei del centro di ricerca della NASA qualcosa non va. Pilota della NASA, ingegnere aerospaziale e investigatrice specializzata in cybercriminalità, Calli sa bene che una tempesta incombente, unita a un guasto nei sistemi di sicurezza, può fornire la copertura perfetta per un sabotaggio, con conseguenze fatali. Ma il pericolo è persino peggiore: tracce di sangue secco nei sotterranei, un badge di sicurezza mancante, uno strano suicidio, tutto fa convergere i sospetti sulla gemella di Calli, Carme, scomparsa in missione da giorni. Nel disperato tentativo di evitare la catastrofe e riabilitare l’immagine della sorella, il capitano Chase deve mettere in campo tutte le sue conoscenze e affrontare un passato familiare doloroso. Mentre il tempo sta per scadere, Calli si rende conto che fallire significa mettere la parola fine non solo a un importante programma spaziale ma alla sicurezza di un’intera nazione. La grande autrice bestseller torna in libreria con una nuova, sorprendente serie thriller dove cybercriminali, forze governative e una straordinaria eroina si danno la caccia nel disperato tentativo di impedire – o favorire – un drammatico sabotaggio. In uscita il 26 novembre.

Titolo: L' avvocato degli innocenti. Autore: John Grisham. Editore: Mondadori.
Trama: “Corruzione, abuso di potere ed errore giudiziario sono gli elementi portanti di questo nuovo legal thriller scritto da John Grisham con impeccabile maestria e con un ritmo incalzante. “ In uscita il 26 novembre. Titolo: New York codice rosso. Autori: James Patterson,Michael Ledwidge. Editore: Longanesi. Trama: I newyorkesi non si fanno intimidire facilmente, ma qualcuno sta facendo del suo meglio per spaventarli sul serio. Dopo due esplosioni generate da ordigni inspiegabilmente avanzati, la città che non dorme mai è in allarme. Il detective Michael Bennett, insieme alla sua vecchia amica Emily Parker dell’FBI, deve individuare e catturare i criminali che si celano dietro gli attacchi, nascondendosi nell’ombra e nel caos che hanno generato. Sulla scia di un assassinio agghiacciante, in una corsa contro il tempo, sfidando il nemico più pericoloso che abbia mai affrontato, Bennett comincia a sospettare che questi eventi misteriosi siano solo il preludio di una minaccia più grande. Si troverà quindi costretto a ricorrere a ogni sua risorsa per salvare la sua amata città, prima che il peggiore incubo di tutti diventi realtà. In uscita il 28 novembre.

Titolo: Elefante a sorpresa. Un'indagine di Hap e Leonard. Autore: Joe R. Lansdale. Editore: Einaudi.
Trama: Dopo anni trascorsi a combattere il crimine insieme, qualcosa tra Hap e Leonard è cambiato: Hap, fresco di nozze con Brett, è ora un uomo di famiglia e il peso delle violenze commesse in passato, anche se a fine di giustizia, si sta facendo insostenibile. Ma quando, durante una delle peggiori inondazioni della storia dell'East-Texas, i due soccorrono per caso una donna inseguita da un manipolo di delinquenti, l'antica sete di avventura sembra riaccendersi. La ragazza, in stato di shock, è sopravvissuta a un'esecuzione mafiosa e il boss e i suoi sgherri continuano a cercarla per impedirle di testimoniare contro di loro. Tra strade allagate, torrenti in piena e inseguimenti spericolati, Hap e Leonard dovranno mettere in salvo la ragazza e sbarazzarsi dei suoi nemici prima che i nemici catturino loro. Un nuovo, ruggente caso da risolvere e una sfida che, una volta per tutte, metterà a durissima prova i due «eroi piú celebri» del noir. In uscita il 26 novembre.

Buon fine settimana cari lettori e appuntamento alla prossima settimana.

Angel Green eyes. A.

Contatti

redazione@sestodailynews.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK