Partecipa a Sesto Daily News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Antonino Fantosati

Santo del 7 Luglio

Condividi su:

Antonino Fantosati

Santo del 7 Luglio

Antonio Sante Agostino nasce a Trevi il 16 Ottobre 1842 e con l'abito dei frati Minori dopo aver cambiato il nome in Antonino compì nel convento di Santa Maria della Spineta il suo anno di noviziato.

Fu ordinato sacerdote il 13 giugno del 1865 a Carpineto Romano e suo padrino fu il conte Giovanni Battista Pecci fratello di Gioacchino futuro papa Leone XIII , al tempo arcivescovo di Perugia.

Dopo essersi confrontato con padre Bernardino da Portogruaro, ministro dei frati Minori, Antonino partì per la Cina come missionario insieme ad altri frati che moriranno martiri e verranno beatificati nel 1946 da papa Pio XII e tra i quali vi era anche padre Elia Facchini.

Arrivato a Wuhan, capitale della regione dell'Hupeh, in segno di rispetto verso le persone che avrebbe trovato lungo il suo cammino indossò abiti locali e cambiò l suo nome in Fan.hoae-te.

Nel 1878 venne nominato amministratore apostolico dell'Hupen nord- occidentale.

L'11 novembre del 1892 fu consacrato vescovo e gli venne assegnata la titolarità della sed di Adraa.

La persecuzione caratterizzò gli ultimi anni della sua vita e il 7 luglio 19000 durante una sommossa fu ucciso ed i suoi resti furono prima bruciati e poi dispersi.

Alcune reliquie - tra cui un frammento di osso donato dal beato padre Gabriele Allegra – vengono conservate presso il Convento San Martino di Trevi nella cappella a lui dedicata,dipinta da Giuseppe Antonio Lomuscio.

Fu beatificato da papa Pio XII ed in seguito insieme con gli altri 119 martiri cinesi canonizzato da Papa Giovanni Paolo II .

La sua memoria liturgica si osserva il 7 luglio.


 


 

Condividi su:

Seguici su Facebook