Partecipa a Sesto Daily News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Alla scoperta di boschi e cascine del Caturino con lo Sci Club Libertas Sesto

Iscrizioni aperte fino ad oggi per scoprire meraviglie del Canturino

Condividi su:

Ci si può abbandonare alla conoscenza dei posti magici del Canturino (ci sono ancora poche ore di tempo per iscriversi) per restare affascinati dai meravigliosi affreschi della chiesa di San Giorgio in Alzate oppure dal Romanico della chiesa di San Vincenzo o ancora dal battistero di San Giovanni in Galliano. 

Domenica 20 marzo con la gita proposta dallo Sci Club Libertas si potrà scoprire ad Alzate, ad esempio, un Cenacolo “leonardesco” poco conosciuto ma che racchiude una bellezza purissima; oppure a Galliano si può ammirare il complesso formato dalla chiesa di San Vincenzo e dal Battistero di San Giovanni.

Di seguito il programma della giornata:

  •     Ore 7.20 Fermata al Gigante (via Grandi);
  •     ore 7.30 Partenza da Via Fante;
  •     ore 7.35 Fermata alla stazione FS (MM Sesto 1° maggio);
  •     ore 8.30 Arrivo ad Allzate Brianza. Sosta bar e servizi. Avvio alla Chiesa di S.Giorgio (“L’Ultima Cena”) e alla località Santuario, dove ci attendono due asini della cooperativa “A Passo d’Asino”, che ci accompagneranno lungo il nostro cammino fino alla sosta pranzo;
  •     ore 10 Partenza per l’escursione;
  •     ore 12.30 Arrivo all’Agriturismo Cascina di Mattia. Sosta pranzo (al sacco e per chi consuma il pasto);
  •     ore 14 Partenza per Galliano;
  •     ore 15 Visita alla Basilica di San Vincenzo ed al Battistero di San Giovanni. Partenza per Sesto;
  •     ore 17.30/18 Arrivo a Sesto.

    Itinerario normale: dislivello minimo. Tempo di percorrenza: 2 ore 30 il mattino e 1 ora il pomeriggio;
    Itinerario ridotto: dislivello minimo. Tempo di percorrenza: 2 ore 30 il mattino (il pomeriggio in bus);
    Difficoltà: facile. Caratteristiche: mulattiera, con tratto di strada asfaltata. Interesse: artistico e storico
    Ristoro: agriturismo La cascina di Mattia, sia per chi consuma il pranzo che al sacco.
    Note: Per chi pranza all’agriturismo. il menù proposto è: “Ris e Luganega” (risotto con salsiccia) – coppa di maiale e salamella alla griglia (in alternativa alla carne, tagliere di formaggi) – acqua e caffè. Vino e dolci forniti dall’organizzazione (da prenotare all’iscrizione indicando la scelta)
    Quota di partecipazione: 30 euro. Comprende: viaggio in bus + guida lungo il percorso + visite + servizio asini.  15 euro per la consumazione all’agriturismo, da pagarsi sul posto.
    Gita riservata ai soci. Iscrizioni via mail o in sede (lunedì-venerdì 15.30-18.30), max entro il giovedì antecedente la gita.
 

Condividi su:

Seguici su Facebook