Partecipa a Sesto Daily News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

CASA DELLA ASSOCIAZIONI: BANDO PER L'ASSEGNAZIONE DEGLI SPAZI

COMUNICATO STAMPA

Redazione
Condividi su:

  Casa della Associazioni: bando per l’assegnazione degli spazi

Si avvicina a grandi passi il momento dell’apertura della Casa delle Associazioni di piazza Oldrini.

Dopo l’approvazione del regolamento di gestione dello scorso mese di febbraio e quella del progetto per la ristrutturazione degli spazi interni della ex sede del quartiere, è arrivato il momento dell’Avviso pubblico per l’assegnazione degli spazi alle associazioni iscritte all’albo comunale.

La Casa delle Associazioni metterà infatti a disposizione tre locali (uno più piccolo di circa 17mq e due più grandi di 30mq) con diverse postazioni di lavoro che le associazioni di volontariato della città potranno richiedere per le loro attività tramite il bando appena pubblicato e che resterà aperto sino al 6 giugno (il termine per la presentazione delle domande scade alle ore 12.00).

Ogni postazione di lavoro, disponibile 7 giorni su 7, verrà assegnata per modulo orario: la mattina dalle 9 alle 14, il pomeriggio dalle 14.30 alle 19.30 e la sera dalle 20 alle 24.

L’assegnazione avrà durata massima biennale, quindi da settembre 2016, mese in cui è previsto il termine dei lavori di ristrutturazione della casa delle Associazioni, ad agosto 2018, ma è ovviamente possibile richiedere gli spazi anche per periodi di tempo più limitati, secondo le esigenze proprie di ciascuna associazione, con l’unico vincolo di un massimo di sette moduli a settimana, salvo disponibilità residue al termine delle assegnazioni.

L’associazione interessata dovrà richiedere i moduli orari di proprio interesse che verranno assegnati dietro il pagamento di una quota di partecipazione alle spese di gestione.

Le spese di gestione, comprensive delle utenze, delle pulizie e della piccola manutenzione ordinaria, sono distinte in base alla fascia oraria e al locale prescelto: lo spazio più piccolo di 17mq costerà 5 euro a modulo nelle fasce del mattino e del pomeriggio e 8 euro alla sera; i due locali più grandi costeranno 8 euro a modulo nelle due fasce mattutina e pomeridiana e 10 in quella serale.

Il bando è visionabile sul Portale del Cittadino (www.sestosg.net), dove è pure scaricabile il modulo per presentare la domanda di assegnazione.


Sesto San Giovanni, giovedì 5 maggio 2016  

Comunicato Stampa 

Condividi su:

Seguici su Facebook