Partecipa a Sesto Daily News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

LEGA NORD MARTESANA:"CLANDESTINI A PESCHIERA? SCELTA INACCETTABILE"

"A meno di un mese dalle amministrative a Peschiera troviamo assurdo che il commissario impegni la cittadinanza nell'accoglienza di un centinaio di presunti profughi"

Condividi su:

Dalla segreteria provinciale lega nord Martesana riceviamo e pubblichiamo:


Il segretario della Lega Nord - Provinciale della Martesana, Riccardo Pase, ha espresso la sua idea sulla scelta di accogliere immigrati a Peschiera: "Quella del Commissario Donatella Cera è una scelta incomprensibile e inaccettabile.". Dai dati forniti dal Ministero sappiamo che solo circa 5 su 100 otterranno quello status. I restanti verranno alloggiati a nostre spese nell'ex stazione radar dell'Aeronautica Militare.

L'unica ad esultare per questa notizia sarà la sinistra locale, sempre pronta alla finta accoglienza fatta di assistenzialismo e da quelle coop rosse che lucrano sui profughi e che ogni anno incassano centinaia di milioni di euro, perché è questa la verità, l'accoglienza è solo un paravento ad un business dai guadagni facili e sostanziosi. Con noi in amministrazione cercheremo in tutti i modi consentiti dalla legge di bloccare questi arrivi che andranno sicuramente a pesare sulla città.

È ormai palese che il voto del 5 giugno sarà anche una scelta, un referendum popolare, se i cittadini di Peschiera saranno d'accordo ad accogliere un centinaio di clandestini sul proprio territorio. Con la Lega in amministrazione questo non accadrà, in caso contrario sappiamo benissimo come la sinistra utilizzi queste "Risorse".
 

Condividi su:

Seguici su Facebook