Partecipa a Sesto Daily News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

MILANO - IMMIGRAZIONE BONI: "CASERME TRASFORMATE IN CENTRI DI ACCOGLIENZA? AL PEGGIO NON C'E' MAI FINE"

COMUNICATO STAMPA

Redazione
Condividi su:

MILANO - IMMIGRAZIONE

BONI: "CASERME TRASFORMATE IN CENTRI DI ACCOGLIENZA? AL PEGGIO NON C'E' MAI FINE"

 

In merito alle dichiarazioni del Sindaco di Milano, Sala, supportate dal Ministro della Difesa, sull'utilizzo delle caserme per ospitare i migranti, a partire dalla Montello di Via Caracciolo, è intervenuto il Segretario provinciale della Lega Nord, Davide Boni:

 

"La situazione sul fronte immigrazione peggiora ogni giorno, – commenta Boni – e mentre gli altri Paesi danno un giro di vite e rafforzano i sistemi di sicurezza, incrementando la presenza delle forze dell'ordine, qui in Italia al peggio non c'è mai fine".

"Invece di prendere atto dell'invasione di clandestini, - spiega Boni - il Sindaco di Milano in accordo con il Ministro della Difesa sta invece pensando di svuotare le nostre caserme per riempirle di clandestini. Stesso destino che potrebbe toccare anche ad altre caserme in disuso sparse nell'hinterland milanese".

"Invece di smantellare luoghi che potrebbero essere impiegati per monitorare al meglio il nostro territorio,    – conclude Boni – il Governo, ormai totalmente allo sbando sul fronte immigrazione, dovrebbe seguire l'esempio svizzero e fermare fin da subito il flusso continuo di persone che giungono nel nostro Paese. Sala e Alfano, invece, si ostinano a giocare sulla pelle dei cittadini, mettendo le questioni politiche e demagogiche dinanzi al buon senso". 


 

 

 


 

 

Condividi su:

Seguici su Facebook