Allianz Geas: Caterina Dotto in rossonero anche l’anno prossimo

News in casa Allianz Geas

| di redazione
| Categoria: Sport
STAMPA

La seconda conferma dell’Allianz Geas versione 2021-22 è la play classe 1993 Caterina Dotto. Arrivata a Sesto a gennaio, dopo due operazioni – l’ultima delle quali risalente allo scorso maggio – al crociato anteriore e un inizio di carriera brillante, avvenuto tra le giovanili di San Martino di Lupari, Faenza, la Reyer e poi di nuovo con le padovane, che le aveva permesso di vestire anche la maglia della nazionale (nelle giovanili e in quella A), Caterina ha deciso con entusiasmo di rimanere in rossonero per provare, ora che il recupero fisico è stato ultimato anche grazie allo staff sestese, a ripartire al meglio.

Senza troppe pressioni addosso, in un clima di fiducia, Dotto ha potuto riacquisire confidenza col parquet e con il proprio ruolo da playmaker, tornando a impugnare sempre più, lungo i mesi invernali e primaverili, quelle armi e quei fondamentali di regia, realizzazione (una volta in doppia cifra, con 11 punti – 2/3 da due, 1/3 da tre, 4/5 ai liberi – contro Campobasso) e facilitazione di conclusioni per le compagne (season high di 9 assist registrato in gara 1 dei quarti di finali playoff con Bologna).

È lei stessa a dirsi entusiasta e grata, oltre che determinata per provare a ottenere i migliori risultati possibili con questi colori: “Sono felicissima di poter giocare la prossima stagione per l’Allianz Geas. Ringrazio la società, Cinzia e tutto lo staff per la fiducia confermatami. Circa un anno fa mi accingevo a svolgere l’ultima operazione al ginocchio, senza avere la certezza di tornare a giocare. A gennaio ho trovato una società che mi ha accolta mettendomi a disposizione qualsiasi professionista di cui avessi bisogno. Sono tornata a giocare, a sorridere e a piangere in campo con una squadra fantastica. È stato facile affezionarmi e ritrovare la fiducia. Non vedo l’ora inizi la nuova stagione, sperando di poter fare il meglio possibile!”

Ecco le parole di coach Cinzia Zanotti: “Uscita dall’infortunio, la prossima per Dotto sarà la vera e propria stagione zero, considerando che i mesi di quella passata sono serviti anche per il recupero. L’operazione che l’ha portata all’Allianz Geas lo scorso inverno è stata fatta anche per averla in proiezione il prossimo campionato. Cate è una persona davvero positiva, oltre che una giocatrice che mi piace moltissimo”.
 

redazione

Contatti

redazione@sestodailynews.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK