Partecipa a Sesto Daily News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Allianz Geas: Elena Bestagno approda in rossonero

News dalle campionesse rossonere

Redazione
Condividi su:

Elena Bestagno vestirà i colori dell’Allianz Geas per la prossima stagione. La play-guardia, nata a Sanremo nel 1991, è reduce da una positiva stagione passata a Broni e conclusa con una media di 6.9 punti, 3.4 rimbalzi e 3.6 assist. L’esterna di 177 cm andrà così a rafforzare il gruppo allenato da coach Cinzia Zanotti, che sta prendendo sempre più forma in queste settimane.

Elena, che ha mosso i primi passi sul parquet nelle giovanili di Bordighera e Ospedaletti, in carriera ha già accumulato molta esperienza con diverse squadre: nel suo passato ci sono annate passate nella gloriosa Pool Comense, dove Bestagno, dal 2005 al 2009, ha chiuso il ciclo delle giovanili ed esordito nella massima serie, nel Basket Parma, nella siciliana Priolo, poi nella propria regione nella squadra di A2 genovese Newsbasket A-Zena (9.7 punti di media, oltre a 4.6 rimbalzi e 3.4 assist), in seguito a San Martino di Lupari nuovamente nel massimo campionato, prima di partire per il Belgio dove si laurea e gioca allo Spirou Monceau Charleroi (prima stagione in Belgium Division I da 9.2 punti di media) e al Belfius Namur, disputando anche per due volte l’EuroCup. Al ritorno in Italia la playmaker passa a Vigarano, prima della stagione appena trascorsa con la società bronese.

La classe ’91 ha inoltre giocato anche con le giovanili azzurre, vincendo la Division B dell’Europeo Under 16 nel 2007 e disputando, nel 2010 e nel 2011, gli Europei delle categorie Under 18 e Under 20.

L’Allianz Geas non vede l’ora di vedere Bestagno riprendere i lavori sul parquet per iniziare al meglio la prossima stagione.

Ecco le parole della diretta interessata: “Sono felice, grata e onorata di poter giocare per una società come l’Allianz Geas. Spero di integrarmi al meglio e di poter dare il mio contributo a un organico già solido e competitivo”.

Condividi su:

Seguici su Facebook