Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Designer-partigiani

Nuovi talenti e bei nomi contemporanei per il Design Resistente.

| di Redazione
| Categoria: Territorio | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

L’Archivio Giovanni Sacchi, che è parte del contenitore polifunzionale “Spazio MIL” di Sesto San Giovanni, è un luogo di conservazione e valorizzazione di documenti relativi alla cultura del design.

Da alcuni anni l’Archivio propone iniziative ed eventi volti alla promozione del design giovane ed innovativo che intende rapportarsi alle sfide più attuali della progettazione di prodotto svolgendo temi di interesse eco-ambientale e sociale.

In particolare sono già state realizzate tre edizioni, nell’ambito della Milano Design Week dell’evento “Non aspettare di diventar vecchio per finire in un archivio” che, ogni anno, ha promosso l’incontro tra progettisti, imprese e cittadini attorno a contenuti quali il design ecosostenible, l’autoproduzione e la filiera artigiana, la progettazione partecipata, il design di facilitazione per i non vedenti.

Per il 70° della Resistenza l’Archivio organizza un’iniziativa dedicata alla Libertà intitolata “Design Resistente”.

Il modellista industriale sestese Giovanni Sacchi, cui è dedicato l’archivio, come altri protagonisti del design italiano ebbe ruolo attivo nella guerra di liberazione.

L’iniziativa “Design Resistente” si dà come primo obiettivo quello di realizzare una mostra che intende inquadrare il contributo del mondo del progetto alla lotta per la liberazione del nostro Paese, grazie a documenti provenienti dall’Archivio Giovanni Sacchi e dalla Fondazione ISEC, da IUAV Archivio Progetti, dall’Archivio Albe e Lica Steiner e da altri archivi storici.

Inoltre, dalla fine della guerra il termine Resistenza è diventato di uso comune per descrivere tutti quei movimenti che si sono battuti per la libertà.

L’iniziativa intende perciò favorire, attraverso un concorso, una riflessione dei designer sul significato del loro lavoro in rapporto ai concetti di Libertà e Resistenza.

In questo periodo storico resistere può voler dire creare per rendersi liberi da gerarchie, violenze e soprusi; oppure immaginare strumenti che favoriscano libertà di pensiero e di azione; oppure concepire nuovi modi di produrre che mettano in discussione il modello di globalizzazione e il consumo di risorse.

Il concorso selezionerà oggetti, modelli e progetti per una seconda sezione della mostra “Design Resistente” che presenterà quindi, accanto ai contenuti della sezione storica, le migliori  idee, spunti e nuove visioni.

Il concorso, aperto a due categorie di partecipanti (designer professionisti e giovani designer o studenti di grafica e design under 27 anni) è stato lanciato nelle scorse settimane.

Sono una ventina le adesioni già pervenute per la categoria dei “senior”, dei quali manteniamo l’anonimato in quanto la partecipazione è ancora aperta, ma che per la qualità dei loro curriculum promettono grandi cose per il “Design Resistente”!

Per partecipare al concorso è necessaria una pre-iscrizione da inviare a  lodovico@magut.com entro il 15 febbraio 2015, dichiarando di voler partecipare alla mostra, mentre i progetti devono pervenire entro il 15 marzo 2015.

L’iniziativa “Design Resistente” è promossa dalla Città di Sesto San Giovanni e da Archivio Giovanni Sacchi, Spazio MIL, Fondazione Wurmkos onlus, AIAP Associazione Italiana Design della Comunicazione Visiva, Glifo Associati s.c., Origoni&Steiner, Magutdesign.

Info per la stampa

press@archiviosacchi.it

info@spaziomil.org 

SPAZIO MIL / ARCHIVIO GIOVANNI SACCHI
via Granelli 1
Sesto San Giovanni (MI)
+39 02.36682271

Redazione

Contatti

redazione@sestodailynews.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK