DON JOE: esce oggi "MILANO SOPRANO"

Attitude for music

| di antonio giovanditti
STAMPA

Dopo aver annunciato le collaborazioni negli scorsi giorni, è finalmente fuori la tracklist completa del nuovo album di DON JOE, “MILANO SOPRANO”, in uscita oggi 9 luglio.

Per non dare mai nulla per scontato, in questo progetto Don Joe ha deciso di mettere insieme su ogni traccia artisti che non avevano mai collaborato tra loro, per creare un unicum capace di celebrare Milano al meglio!

Questa la tracklist di “MILANO SOPRANO” (Columbia Records/Sony Music Italy):

    “BIG CHECKS” feat Jake La Furia, Shiva

    Don Joe - “Tutto” (skit)

    “DESERT EAGLE” feat Guè Pequeno, Sacky

    “KANDINSKY” feat Ernia, Rose Villain

    Don Joe - “Ratatata” (skit)

    “BANDITO” feat Emis Killa, Paky

    “DOGO GANG BANG” feat Caneda, Ted Bee, Vincenzo Da Via Anfossi, Montenero, Emi Lo Zio

    “GUERRIERO” feat Marracash, Venerus

    Don Joe - “Condanna” (skit)

    “BANLIEUE” feat 167 Gang

    “GIUNGLA” feat Philip, Il Ghost

    Don Joe - “Scommessa” (skit)

    “PRIMA O POI” feat Jack The Smoker, Silent Bob

    “PICCOLO PRINCIPE” feat Massimo Pericolo, Nerissima Serpe

    “JACKPOT” feat J-Ax, Coma_Cose, Myss Keta

    Don Joe - “Orizzonte” (skit)


L’album rappresenta la celebrazione della carriera ventennale di Don Joe e, al contempo, quella di una delle scene più importanti e prolifiche del panorama rap italiano. Proprio per questo il produttore ha chiamato a supporto colleghi e amici che come lui hanno sviluppato la loro carriera all’ombra della Madonnina: alcuni hanno condiviso con lui importanti esperienze artistiche e di vita, altri sono partiti come treni ad alta velocità in questi ultimi anni e riconoscono in Don Joe il producer simbolo della città.

MILANO SOPRANO non è solo il titolo di quello che si preannuncia come uno degli album più amati del 2021, MILANO SOPRANO è uno stile di vita senza confini.

DON JOE (all’anagrafe Luigi Florio), milanese, classe 1975, è uno dei più stimati producer e disc jockey italiani. Inizia la sua attività musicale negli anni ’90 quando, grazie al fratello, si appassiona all’hip-hop. Nei primissimi anni 2000 insieme a Guè Pequeno e Jake La Furia dà vita ai Club Dogo, che diventa da subito gruppo cardine del rap italiano, producendo un totale di 7 album. In parallelo Don Joe continua sempre la sua carriera da solista realizzando un suo album e producendo innumerevoli tracce, diventando il producer tra i più ricercati dai maggiori rapper italiani. Nel 2019 esce anche il suo libro, “Il Tocco di Mida” (Mondadori Electa), un racconto attraverso il quale Don Joe ripercorre la sua carriera ventennale e ne rivela retroscena, soddisfazioni e difficoltà. Il suo 2021 lo sta ancora scrivendo, ma una cosa è certa: SARÀ L’ANNO DI DON JOE.

antonio giovanditti

Contatti

redazione@sestodailynews.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK