Indie Campers: arriva la piattaforma CamperBuy

Mondo rotondo

| di redazione
STAMPA

Si chiama CamperBuy la piattaforma di rivendita camper. Indie Campers si prepara al rinnovo flotta 2021 mettendo in vendita parte dei suoi veicoli.

Il 2020 è stato senza dubbio un anno caratterizzato da livelli di isolamento e distanziamento sociale mai provati finora. Nonostante l'impatto significativo dell'attuale pandemia su settori come il turismo e la ristorazione, sempre più persone iniziano a pianificare viaggi per il2021 all’insegna di flessibilità e sicurezza. In questo senso e come più volte riportato nel corso della stagione estiva, il mondo camper è stato uno dei trend meno colpiti dalla situazione attuale, cosa che si riflette sia a livello di noleggio che di acquisto di questo tipo di prodotto.

In linea con l’elevata richiesta registrata negli ultimi mesi, Indie Campers, tra le principali realtà nel noleggio di camper a livello europeo, ha recentemente deciso di ampliare il proprio modello di business proponendo una nuova piattaforma per l'acquisto e rivendita di camper. In una prima fase, il progetto si concentra sulla vendita di parte della flotta dell’azienda, con piani futuri che prevedono l'acquisto e la vendita tra privati sulla piattaforma dedicata. Questo nuovo servizio si aggiunge agli altri recentemente annunciati dalla start-up (noleggi in abbonamento su base mensile e annuale, oltre al lancio di una nuova piattaforma di noleggio camper per professionisti e privati) con l’obiettivo di diventare il punto di riferimento europeo nel settore camper.CamperBuyè il nome della nuova piattaforma che al momento propone veicoli con un'età media compresa tra i 2 e 3 anni, tra un insieme di modelli per tutte le esigenze e tasche. Adatti a tutti coloro che vogliono sperimentare una vacanza o un periodo più lungo su quattro ruote, i camper e furgoni camperizzati ospitano fino a4 personee sono dotati di una garanzia di un anno. 

I mezzi dispongono di tutti i comfort come tavolo interno, doccia esterna, due letti matrimoniali, radio con bluetooth e zona cucina, oltre a modelli con caratteristiche aggiuntive come bagno integrato, doccia interna, fornello, riscaldamento autonomo e molto altro. Fiat (supportata da Knaus Tabbert nella trasformazione dei veicoli), Renault, Mercedes e Volkswagen sono i principali marchi di camper venduti dalla nuova piattaforma. I prezzi? Variano a seconda del modello e del paese. In Italia, dove Indie Campers ha messo in vendita 60 veicoli della sua flotta, si aggiranoa partire da 17.000 €.Hugo Oliveira, CEO di Indie Campers, afferma che «l'aggiunta di una piattaforma di rivendita di camper al nostro modello di business è un passo fondamentale per realizzare la visione presente e futura dell'azienda, rendendo la nostra area di operatività in questo mercato ancora più completa e multidisciplinare». Aggiunge inoltre che «uno dei nostri obiettivi è quello di rendere il settore sempre più sostenibile. L'idea della rivendita regolare di una parte della nostra flotta, che si espande notevolmente ogni anno, si pone come una spinta estremamente consapevole all’insegna del concetto di economia circolare».

redazione

Contatti

redazione@sestodailynews.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK