Partecipa a Sesto Daily News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

OSVALDO - CLASSE E CREATIVITA' ALLA CONQUISTA DI LONDRA

Giovane, fashion designer, un sorriso che conquista anche nella capitale inglese

Condividi su:

Lui si chiama Osvaldo Mercuri, nato a Torino  32 anni fa e poi  trasferito a Firenze dove ha prima studiato al Polimoda,  restandovi poi per lavorare come stilista per le collezioni uomo di un noto marchio italiano, che fin da giovanissimo ne ha riconosciuto l'indubbio talento.
Tre anni fa, spinto dalla voglia di fare un'esperienza all'estero e vedere sul piano pratico quanto quel talento fosse davvero internazionale, ha deciso di trasferirsi a Londra: facendo un lavoro creativo ed avendo bisogno di continui stimoli Osvaldo ha voluto provare cosa vuol dire vivere in una città che ha così tanto da offrire.
"Mi sono innamorato di questa città dal primo momento in cui ci ho messo piede. Ero stato a Londra diverse volte prima, ma viverci è sicuramente un’altra cosa… e io ho capito da subito che questa era la città per me!  Le cose da fare sono innumerevoli, è impossibile annoiarsi. E poi tutti i giorni si conoscono personaggi incredibili, è veramente stimolante. All’inizio non è stato facile ambientarsi e quindi finivo molto facilmente per frequentare altri italiani. Ma piano piano sono riuscito a integrarmi e ho fatto un sacco di nuove conoscenze, iniziando a frequentare persone che arrivano da tutte le parti del mondo!" questo il suo entusiastico racconto.
Ma quello che voglio da lui è...un consiglio speciale su cosa vedere e cosa fare per vivere davvero l'atmosfera della capitale inglese!!!
"Molto spesso ricevo email da amici e conoscenti che mi chiedono consigli su cosa fare e vedere a Londra. La risposta non è semplice, le cose da fare qui sono infinite e non c’è che l’imbarazzo della scelta! Io comunque consiglio sempre di visitare almeno uno dei musei più famosi…. qui l’ingresso ai musei è gratis! Io personalmente adoro la V&A (Il Victoria and Albert Museum è il più grande museo al mondo di arte e design, buon gusto il ragazzo!) E poi un giro d’esplorazione nella zona est di Londra, la zona più creativa e vibrante è sicuramente Shoreditch. Praticamente ogni settimana c’è l’inaugurazione di un nuovo locale o ristorante, o l’apertura di una galleria d’arte. E’ proprio in quest’area che spesso vengo per trovare ispirazione per il mio lavoro."
Da buona forchetta quale sono...chiedo anche un consiglio su un locale da visitare. "Uno dei miei ristoranti preferiti in questo momento si trova proprio a Shoreditch ed è l’Ace Hotel (); per entrarci bisogna passare attraverso un negozio di fiori, quasi impossibile notarlo! L’interior design è meraviglioso, ispirato all’art deco, il cibo buonissimo e i cocktail sono spettacolari!".
Fantastico! Alla faccia di chi dice che la capitale inglese è un po' grigia e piove sempre, grazie per questi consigli Mr Osvaldo Occhibelli! Non mi resta che fare un giro sul sito alla ricerca del prossimo volo...

Condividi su:

Seguici su Facebook