Partecipa a Sesto Daily News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

TRANSIBERIANA

attraverso una miriade di culture, etnie, paesaggi, architetture, abitudini di vita

Condividi su:

La linea ferroviaria di oltre 9000 chilometri che attraversa una miriade di culture, etnie, paesaggi, architetture, abitudini di vita.
Certamente quello che vi propongo oggi è un viaggio piuttosto impegnativo, non economicamente ma per il numero di giorni necessari: pur essendo possibile scegliere di fare solo alcuni tratti (e in questo caso bastano 8/9) giorni, per percorrerla completamente sono effettivamente necessarie tre settimane. In ogni caso, i treni che percorrono la transiberiana partono tutto l'anno, sia in inverno che in estate e sono estremamente puntuali, dotati di vagoni letto con scompartimenti da 4 letti (seconda classe) o da 2 letti (prima classe).
La Transiberiana è un regolare treno di linea che ogni giorno parte da Mosca e si dirama in direzione est raggiungendo Vladivostok, o verso sud quando, all’altezza di Irkutsk, diventa Transmongolica fino a raggiungere Pechino. 
Lungo il percorso le città siberiane di Kazan, Novosibirsk e Irkutsk con il suo Lago Baikal, lasciano il posto a steppe, montagne e che attraversano il Gobi e le terre di Gengis Khan.  Si entra poi nel territorio mongolo, ricco di paesaggi evocativi e selvaggi, dove le tracce dei grandi dinosauri raccontano la vastità di una terra che ha saputo custodire la radicata spiritualità di un grande popolo nomade. E finalmente si arriva alla capitale della Cina, spettacolare, antica e frenetica al tempo, Beijing, la Pechino di Marco Polo e di una nuova dinamica e avveniristica era.
Si può scegliere effettuare anche il viaggio in direzione opposta, emozionandosi subito con la Grande Muraglia e la meravigliosa Piazza Tienanmen, attraverso i molti fusi orari diversi che, man mano che il cammino giunge al termine, ci riportano a un tempo più vicino a noi , chiudendo il nostro viaggio su un’altra bellissima piazza, quella di tutti i russi, la Piazza Rossa di Mosca.  Servono da 1 a 3 visti a seconda della tratta scelta.
Per chi dovesse reputare questo viaggio troppo impegnativo, a chi non lo sapesse dico che esiste anche un'altra possibilità molto più accessibile, la cosiddetta  Transiberiana d'Italia, di cui vi parlerò presto in un articolo dedicato!

Condividi su:

Seguici su Facebook