Partecipa a Sesto Daily News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

GUARDARE OLTRE- MSF&MAGNUM: 50 anni sul campo, tra azione e testimonianza

photo

Redazione
Condividi su:

Dal 27 febbraio al 6 marzo 2022 --- Orari 10-19 (slot visita di un'ora)

Ultimo ingresso ore 18:00, chiusura Fabbrica Del Vapore ore 19:00

Da 50 anni le équipe di Medici Senza Frontiere e i fotografi di Magnum si incontrano negli stessi scenari - zone di guerra, crisi umanitarie, emergenze - e agiscono come amplificatori per far conoscere al mondo le crisi che si consumano nel silenzio generale.

Portando cure e assistenza alle popolazioni più vulnerabili, le équipe di MSF sono testimoni delle sofferenze che queste vivono lontano dagli occhi di tutti.

Fissando immagini nell’obiettivo della macchina fotografica, e riportandole al pubblico internazionale, i fotografi di Magnum testimoniano la forza e la resilienza di persone e comunità.

Il cinquantesimo anniversario di MSF è un'opportunità per ripercorrere decenni di collaborazioni tra l’organizzazione umanitaria premio Nobel per la pace e la storica agenzia fotografica.

Dalla guerra del Biafra, la crisi che ha portato alla nascita di MSF, agli scenari di crisi odierni, si tratta sempre di storie di umanità: persone che affrontano le conseguenze di conflitti, epidemie o disastri naturali e le cui vite, da un momento all'altro, sono sconvolte o devastate. Persone che offrono il loro sostegno ad altre persone.

Da 50 anni i fotografi Magnum documentano le azioni di MSF in tutto il mondo. I valori comuni consentono ad entrambe di continuare a lavorare insieme, in maniera trasparente e accurata.

Questa collaborazione ha quindi dato vita ad un progetto sia narrativo che visivo, con l’obiettivo di raccontare storie di umanità. Un progetto che offre al pubblico una selezione di 24 fotografie dagli archivi Magnum che raccontano le principali crisi umanitarie dal 1971 ad oggi, completata da una serie di 4 nuove produzioni che gettano luce su alcuni scenari di crisi attuali nei quali MSF è impegnata in prima linea.
 

Condividi su:

Seguici su Facebook