IL TEMPO PERSO di Jacques Prèvert

sempre per te scriverò

| di Mariarosa Bugini
STAMPA

IL TEMPO PERSO


Sulla porta dell’officina
d’improvviso si ferma l’operaio
la bella giornata l’ha tirato per la giacca
e non appena volta lo sguardo
per osservare il sole
tutto rosso tutto tondo
sorridente nel suo cielo di piombo
fa l’occhiolino
familiarmente.
Dimmi dunque compagno Sole davvero non ti sembra
che sia un po’ da coglione
regalare una giornata come questa
ad un padrone ?

Jacques Prèvert

Mariarosa Bugini

Contatti

redazione@sestodailynews.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK