Gigi e Beppe a Euro 2020

Sport per tutti

| di Gigi e Beppe
STAMPA

SUL TETTO D'EUROPA!!

Che spettacolo e che goduria: Italia Campione d'Europa nel tempio del calcio!! Partita ricca di trepidazione e angoscia, dall'inizio alla fine. Pronti, via  e Inghilterra in vantaggio: comincia così la sofferenza che dura fino al minuto 67,  con il pareggio di Bonucci.  Un'ora fatta di "tiraggir" sballati (caro Beppe hai proprio ragione...), Immobile di nome e di fatto (anche qui Beppe ci hai preso in pieno....) e la netta sensazione che nessuno sarebbe stato in grado di salvare la barca...c'è da dire che già dall'ingresso di Berardi ad inizio ripresa qualcosa cambia( la sofferenza resta....), il Tuca Tuca italiano dá segnali di ripresa. I ragazzi di Mancini dopo il pareggio danno dimostrazione di squadra al principe William and family che capiscono l'andazzo e non sorridono più neanche quando vengono ripresi dalle telecamere. Si arriva così ai rigori, comincia quasi subito la fiera dell'errore e delle occasioni mancate, tanto che anche Donnarumma, dopo aver parato il rigore della storia, esulta come quando si va dal fruttivendolo! Ma non importa, glielo perdoniamo a Gigione, quello che conta é essere Campioni d'Europa edizione 2020!!! PoooopopopoPopooooooooooo [Gigi]

 

“Don’t say cat, if the cat not is in the sac”

“Don’t say cat, if the cat not is in the sac” diceva il Trap ma il tifoso inglese che si è tatuato la coppa evidentemente non era d’accordo.

Da “it’s coming home” a “it’s coming Rome” è un attimo. La stavano già festeggiando da giorni, in barba alla scaramanzia che obiettivamente è insita in noi italiani. Hanno fischiato il nostro inno e non contenti hanno cantato il nostro popoopopopoooo dopo essere andati inaspettatamente in vantaggio dopo due minuti (Di Lorenzo pensava stessimo ancora facendo riscaldamento, non si era reso conto dell’inizio della partita), ma io dico ma Arnautovic e Lukaku non vi hanno insegnato nulla? Prima di prenderci per il c**o aspettate almeno la fine della partita… e invece no è più forte di loro. Ci pensa il buon Bonucci a insegnargli che devono sciacquarsi la bocca prima di fischiare il nostro inno col suo gol al 67esimo. Vi abbiamo concesso 10 minuti nel primo tempo e altrettanti nel secondo tempo supplementare un po’ pochino per impensierirci. E dopo la perla del Trap cari inglesi ricordate bene “ POPOPOPOPOOOOOOPPOOOO bene, chi POPOPOPOPOOOOOOPPOOOO ultimo” Bye Bye [Beppe]

Gigi e Beppe

Contatti

redazione@sestodailynews.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK