Partecipa a Sesto Daily News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

I "DUNK": LA BAND CHE CI VOLEVA!

Questa sera live al Serraglio

Condividi su:

Tra le uscite discografiche italiane più interessanti di questo 2018, voglio segnalarvi il disco  "DUNK,"  primo nato self-titled dei Dunk, band composta dai fratelli Ettore e Marco Giuradei, dal chitarrista Carmelo Pipitone, (già colonna portante dei Marta sui Tubi ) e dal batterista dei Verdena, Luca Ferrari
Come dichiarato dallo stesso Ettore Giuradei, "Dio Punk" è il significato del nome che i quattro musicisti si son degnamente scelti per "prepararci" al loro approccio molto punk e diretto  al  disco, la cui resa "live"che sento di poter definire intensa, coinvolgente ed energica, rappresenta perfettamente 
ciò che "avevo voglia" di ritrovare davanti all'obiettivo e nelle mie orecchie. 
Ed è proprio con qualche scatto realizzato durante uno dei loro ultimi concerti a cui ho assistito che voglio stuzzicare la vostra curiosità.
Sfruttando il potere delle luci dello show, magistralmente dirette dalle mani della light designer Nicoletta "Nika" Antonini, voglio darvi un assaggio dell'atmosfera  immaginata e creata per definire visivamente altre mille sfumature di ogni singolo brano eseguito e per conferire ai  testi ancora più "profondità" ed alle note ulteriore vulcanicità. 
Già che ci sono ne approfitto per invitarvi a non perdere i DUNK dal vivo  questa sera al Serraglio di Milano dove avrete modo così di ascoltare il disco per intero e lasciarvi stregare dalla sua bellezza.

 

Condividi su:

Seguici su Facebook